Press "Enter" to skip to content

Il Centro Storico di Vieste

Una delle attrazioni del Gargano sono sicuramente i bellissimi borghi a picco sul mare, come quelli di Peschici e Vieste.

Ammirabile direttamente dal mare, con una gita in barca o con un gommone a noleggio, il borgo medievale di Vieste è particolarmente apprezzato per i caratteristici vicoletti, le vedute splendide e suggestive e gli scorci pittoreschi, raggiungibili attraverso vicoletti, archi e le casette dell’architettura irregolare che si affacciano direttamente sul mare.

Con una gita a piedi vi consigliamo di partire dal Corso Cesare Battisti.
Ci troveremo al cospetto di un grande arco dove, anticamente, sorgeva una delle due grandi porte della città.
Appena entro le mura, non si può non volgere uno sguardo alla Cattedrale, risalente al XI secolo, di stile romanico pugliese, ai viestani particolarmente cara in quanto da sempre scrigno dell’antichissima e venerata statua lignea di Santa Maria di Merino, Protettrice di Vieste, la cui secolare tradizione è ancora tenuta saldamente in vita dalla popolazione locale.

viestedalmare-1
Proseguendo diritti invece, arriviamo in Piazzetta Petrone, da dove si può ammirare lo splendido panorama scorcio fantastico da sembrare mentre scendendo via Vesta arriviamo alla piazzetta del Seggio, che ci regala un’altra fantastica vista della “ripa”, un piccolo porticciolo naturale, dove i pescatori tenevano le barche, e della chiesa di San Francesco, circondata dal mare, convento fondato nella seconda metà del 400.

Ancor visibile è il bastione che chiude la vecchia cittadina che arriva fino a piazza Vittorio Emanuele, ” piazza del fosso”, antico centro della città. Qui vi è un’altra porta che da su Marina Piccola, antico porto della città , una baietta con una bellissima vista sul faro che sorge sull’isolotto di Sant’Eufemia, al centro tra le penisole di Punta San Francesco e Punta Santa Croce, dove a levante è ubicato il moderno porto.